Il primo approccio con una donna | |

Il primo approccio con una donna

Il primo approccio con una donna è molto importante ma non  per questo bisogna scoraggiarsi se non si hanno tutte le carte in regola. Incontriamo giorno dopo giorno bellissime ragazze, con gli amici ci vantiamo di aver conquistato grandi gnocche e di essere i dominatori della pomiciata eppure sono in tanti a sbagliare il primo approccio con una ragazza.

Sarà l’impaccio che ci crea una bella donna nel momento in cui ci avviciniamo a lei, sarà che il primo approccio rappresenta uno dei momenti decisivi in fondo per conquistare una donna, per cui tutto deve procedere nel migliore dei modi, anche se le imperfezioni sono ancora tante.

Spesso mi consulto con altre donne e non a tutte piace come approccia un ragazzo, cosa dice per creare interesse e cosa fa per mantenere l’attenzione su di sé. Parlare con altre donne, può esserci d’aiuto, le donne stesse possono alcune volte semplificarci la vita e consigliarci sulla base di ciò che loro vorrebbero e allora perché non darle retta.

Se rinunciamo ad essere dei pickup artist o di seguire the game mistery per imparare a sedurre, ad avvicinare tutte le donne che vogliamo e come sviluppare le varie tecniche di seduzione, dobbiamo pur sedurre in qualche maniera e accontentarne una, basterebbero alcuni accorgimenti niente di tanto complicato.

Nel primo approccio, infatti, un minimo impegno non guasta, e non guasta soprattutto essere originali, ci si deve provare. Alle ragazze, lo sappiamo ormai tutti, piace lo stupore e l’originalità. La cosa importante è quella di non portare con sé la paura di dire o di fare qualcosa dato che non conosciamo bene una ragazza.

Anche la ragazza più bella può incuriosirsi di fronte ad un approccio diverso e non classico come, per esempio, andare a bere un caffè o cose del genere. Le ragazze premono su questo, sono stanche di sentire le classiche frasi.

One Response to “Il primo approccio con una donna”

  1. Milagros Riggs says:

    NON ti giustificare per nessuna ragione, al massimo le puoi dire che avevi fare, eri molto occupato (e deve essere tutto sommato vero, vedi punto 4 della lista). Oppure puoi sfruttare un evento con amici in comune, tipo una festa o un’uscita e comportarti come detto. E’ il momento di agire, di mostrale il tuo “nuovo” te, di dimostrare a te stesso, non a lei, che non e’ la Madonna di Civitavecchia ma una come tante! Il primo approccio con lei deve essere, appunto, freddo, ma non scortese. Immagina di parlare con un vecchio amico che non vedi da anni, ti fa piacere vederlo ma ti tieni a distanza, senza coinvolgerti per capire bene chi hai di fronte.

Leave a Reply

Esplora per tag