Linguaggio del corpo nella seduzione | |

Linguaggio del corpo nella seduzione

Il linguaggio del corpo è fondamentale per comunicare le proprie intenzioni nelle varie situazioni. Cercherò di farvi capire quanto è importante il linguaggio del corpo nella seduzione sia essa rapida o elaborata.

La seduzione di solito fa pensare a un locale affollato pieno di bei ragazzi e belle ragazze che si sbirciano, si sorridono, bevono qualcosa insieme e la festa incomincia. In realtà è un discorso più ampio e profondo che si ramifica in diversi affluenti. Anche prendendo un caffè al bar, una donna assume un comportamento, nel senso di portamento, che rispecchia il suo stato d’animo e soprattutto le sue reali intenzioni e predisposizioni del momento; possiamo capirlo dal modo in cui si guarda intorno, da come saluta un’amica e da quanto sia sfuggente o meno il suo sguardo.

Capire una donna nei suoi linguaggi muti è il segreto per cogliere l’attimo; il modus operandi di una donna è talvolta talmente banale da risultare complicatissimo. Basta pensare e analizzare un attimo i movimenti delle mani, frenetici o calmi, i discorsi fatti e il tono usato nel farli e perfino lo smalto che ha messo prima di uscire per capire cosa vuole e cosa non vuole una donna incontrata cinque minuti prima. L’approccio deve essere sempre intonato alla situazione e, possibilmente, sarebbe opportuno uniformare il proprio stato d’animo e di conseguenza l’impatto esteriore, con quello della fanciulla che si intende conquistare.

Il linguaggio del corpo nella seduzione è dunque fondamentale per conquistare, basta non accentuare, non essere di cattivo gusto e soprattutto cogliere le giuste sfumature del momento. Fatto questo, tutte impazziranno e saranno pronte per sfilarvi davanti con movimenti sinuosi.

Leyla

Leave a Reply

Esplora per tag