Tecniche di seduzione | |

Tecniche di seduzione

Tecniche di seduzione che devono essere ricercate da entrambi; l’unione di due corpi, uniti da un’audace passione, scaturisce quel piacere estasiante, perfetto, che molti di noi avvistano in un tempo che corre lontano.

Si tratta di sedurre, sbalordire e senza fretta di afferrare l’idea di scoprire i desideri di una donna, di denudarli insieme a lei al fine di provare quel piacere mentale e fisico tanto ricercato.

La bellezza non rappresenta un modo esclusivo di conquistare una donna, o di percorrere la scorciatoia del piacere, tutt’altro.

Coloro che credono in un’altra verità hanno idee confuse, sicuramente un bell’uomo libera e sprigiona la sua essenza senza incontrare la più piccola delle difficoltà rispetto all’uomo meno attraente che più di mostrare le sue imperfezioni all’occhio vigile di una donna non può fare, in mancanza dei più comuni canoni  estetici di bellezza.

Premesso ciò, un uomo bello può non essere un amante meritevole della sua bellezza. Qualunque tecnica usata, anche quella più perfetta, non può sostituire la dolcezza e la delicatezza, l’attenzione e la premura nei confronti di chi ci attrae.

Sono tante le donne che pensano questo e ben altro sugli uomini. Attrazioni sconfinate verso uomini bellissimi e seducenti ma con risultati mediocri e altri poco stimolanti e per nulla affascinanti che offrono piaceri memorabili.

L’affetto, la tenerezza, l’amore non sono il risultato di due piaceri isolati l’uno dall’altro ma ciò che completa il piacere del sesso corrisponde alla combinazione di due corpi e due anime.

Conoscere le tecniche di seduzione è un motivo in più per comprendere le regole fondamentali della seduzione, condividere al meglio una relazione o un’avventura con chi ci piace.

Conoscenze utili per imparare a scoprire una donna, coinvolgendo il suo corpo ma anche il suo cuore senza mai dimenticarne l’ammirazione.

Il piacere che un uomo riesce a dare ad una donna è soprattutto il suo. Imitare persone che mostrano capacità nel sedurre una donna non è un reato, come imparare e far proprie le tecniche di attrazione per far innamorare le persone che desideriamo non deve essere mai motivo di crollo psicologico.

Non esistono formule magiche ma solo desiderio di scoprire quello che le donne vogliono senza incappare nell’errore che le smonta all’istante, imparando a capire cosa fare solo capendone lo sguardo; condurla nella proiezione manifestata della sua mente è l’unica fantasia concessa, una fantasia che corrisponde alla trasmigrazione di un pensiero in atto, senza inventare niente ma seguendo la sceneggiatura vergata nella sua mente.

Dall’eleganza e dall’equilibrio nell’amore entrambi, sia gli uomini che le donne, hanno tutto da intascare e forse non tutti i maschi ancora sanno che la maggior parte delle donne vuole essere, anch’essa, trascinata nel mondo della seduzione, mettersi a nudo e far conoscere al proprio partner tutte le fantasie in cui vuole coinvolgerlo.

Pronte a fare il vostro stesso gioco e lasciarsi così guidare da ogni istinto e da ogni fantasia. Le donne hanno continuo bisogno di essere conquistate, il vostro compito è quello di sedurle.

Tags:

3 Responses to “Tecniche di seduzione”

  1. Vincenzo says:

    La bellezza maschile non è essenziale, o meglio, conta ma non senza gli optional
    La bellezza maschile attrae ma al contrario di quello che spesso accade nella realtà l’uomo attraente ha più problemi a sedurre la donna, perchè o troppo sicuro di sè si pone come un narcisista (le donne non sopportano i narcisisti), o perchè è “minkione” (si dice così in Sicilia), o perchè non ha sviluppato alcuna dote (come fascino, carisma, spessore, palle etc, importantissimi per sedurre una donna)
    Paradossalmente seduce di più il bello timido che il bello spavaldo, o il bello “insicuro” nel senso che non usa la sua bellezza e si comporta come se non avesse la bellezza (mia esperienza, poi non so se è così anche per altri!)

    In generale la donna non è attratta dal “pezzo di carne” di lineamenti armonici e fisico atletico, ma da come si muove, dalle espressioni, dallo sguardo, dal modo in cui cammina o si pone
    La donna è meno sensibile alla bellezza pura rispetto all’uomo

  2. Vincenzo says:

    Nella realtà di tutti i giorni le donne hanno spesso soggezione verso il bello, c’è chi scappa per paura di soffrire, quindi la bellezza per quel tipo di donna è un handicap (serve tanta pazienza e olio di gomito per corteggiare)

    Gli uomini meno belli ma sicuri di sè, con personalità e status, comunque affascinanti (anche con la pancetta) sono in grado di sedurre spesso le donne più belle

    Discorso a parte per le donne di target basso, come le bruttine che sbavano in chat o dal vivo sul belloccio per compensazione

  3. Vincenzo says:

    Non fidatevi delle parole delle donne quando vi dicono che la bellezza maschile conta, spesso mentono o lo dicono così per dire, ad esempio, fate questa prova: chiedete loro il tipo ideale, indicatele un tizio uguale alla descrizione per strada, chiedetele se le piace, se vuole andarci a provare e poi vedete se ci si accoppia!

    Scoprirete nella realtà dei fatti che quasi sempre si accoppiano con tipi che neanche immaginavano!

Leave a Reply

Esplora per tag